Arzachena, via comandante vigili urbani

Licenziato senza preavviso il comandante della polizia locale di Arzachena Andrea Becciu, accusato dalla Procura di Tempio Pausania di essersi assentato diverse ore al giorno dall'ufficio per motivi privati, timbrando il cartellino in orari in cui non vi era la presenza dei suoi collaboratori. Lo ha deciso il dirigente ad interim del settore personale del Comune gallurese con una determinazione pubblicata nell'albo pretorio online. Secondo il dirigente, le assenze di Becciu "sono state accertate in ben 26 giornate, distribuite tra i mesi di agosto, settembre e ottobre 2017 e sommano a oltre 80 ore di lavoro falsamente attestato". Il caso era scoppiato a metà dicembre 2017 con la notifica dell'obbligo di dimora notificato dalla Guardia di Finanza al comandante della Municipale. L'uomo deve rispondere di truffa aggravata e continuata ai danni del Comune e di una lunga serie di reati contestati dalla Procura che vanno dall'abuso di atti d'ufficio al peculato all'omessa denuncia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Olbia
  2. Olbianova
  3. Sardegna News
  4. GalluraOggi
  5. GalluraOggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Teodoro

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...